Abbronzatura non ci lasciare!

Gli accorgimenti per prolungare il più possibile la tintarella

Questo è un lunedì difficile per molte di noi, un lunedì di grande rientro a lavoro.

Sicuramente, però, malgrado la difficoltà il nostro fisico e il nostro spirito si sono rinnovati nel profondo e la nostra bellezza sarà ancor più luminosa del solito, così come la nostra pelle.

Siete riuscite a raggiungere il livello sperato di tintarella? Bene, ora l’obiettivo è riuscire a mantenerla. Di seguito alcuni consigli su come fare.

1) Controllate la vostra alimentazione. Frutta e verdura (specie se di colore giallo, arancione e rosso) sono utili non solo prima di esporsi al sole per preparare la pelle, ma anche dopo per assicurare la sua idratazione e per fornirle le vitamine e le sostanze necessarie.
Due litri di acqua al giorno, inoltre, assicureranno una totale nutrizione.

2) Evitate di fare il bagno, specie con acqua calda, preferendo la doccia. Stare, infatti, in ammollo provoca una desquamazione della pelle. Inoltre, utilizzate prodotti specifici piuttosto che il convenzionale bagnoschiuma, più aggressivo per la pelle.
Un accorgimento può essere quello di applicare un olio per corpo prima di fare la doccia, per dare alla pelle una barriera protettiva.

3) Non sfregate l’asciugamano per asciugarvi una volta terminata la doccia, ma tamponate la pelle.

4) Utilizzate un doposole specifico fin dalla prima esposizione, che assicuri idratazione e che prolunghi la luminosità del vostro corpo. Un altro prodotto davvero fondamentale per assicurare una totale idratazione alla vostra pelle è il burro di Karitè, privo di sostanze acide e aggressive.

5) Evitate l’uso di prodotti contenenti alcol come ad esempio i profumi, che rischiano di seccare la pelle. Almeno per qualche mese prediligete le più semplici e naturali acque profumate, più adatte anche ad esprimere la freschezza di questa fine estate.

condividi su