Acconciature da spiaggia

Come essere alla moda anche sotto l'ombrellone

Ah i capelli, croce e delizia di tutte le donne del mondo! Li amiamo profondamente come se fossero figli nostri, ma quanto si tratta del caldo si salvi chi può! Non sono indenni neanche le tante amanti del taglio corto che nel periodo estivo più di una volta ripetono a loro stesse :”Me li raserei a zero”. Che dire della spiaggia? Trovare un modo per mantenere i capelli lunghi in ordine è davvero difficile, l’effetto finale è spesso disastroso.

Che fare allora? Ecco 3 acconciature da spiaggia per essere alla moda anche sotto l’ombrellone:

Finalmente avete fatto un rilassante bagno in mare, siete stese sul lettino a leggere un buon libro e a godervi i benefici del sole sulla vostra pelle… e i vostri capelli?

Sotto il sole, infatti, non possiamo dimenticarci di loro, sia nel proteggerli a dovere dagli effetti del sole, sia nel donare loro un lato fashion che ci contraddistingua anche in spiaggia. Come fare?

Per prima, ricorda di proteggere i capelli dagli effetti del sole, quindi risciacqua sempre con acqua dolce i tuoi capelli dopo aver fatto il bagno in mare, per eliminare completamente le tracce del sale. Applica poi un olio nutriente o un prodotto specifico con fattore di protezione, che possa nutrire il capello ed evitare che si danneggi.

E a questo punto scegli l’acconciatura che più ti si addice, che sia pratica e allo stesso tempo carina.

Cerchiello e chignon
L’acconciatura forse più pratica è quella che prevede di raccogliere i capelli in uno chignon da bloccare con un elastico grande, in modo tale che resti raccolto, ma che non ti stringa proprio.

A questo aggiungi un cerchietto, scegliendo tra quelli tradizionali e quelli ad elastico, per fermare il ciuffo o i capelli scalati. Puoi giocare scegliendolo colorato, abbinato al tuo costume da bagno.

Treccia a elica
Bellissima ed elegante acconciatura è la treccia ad elica, diversa dalle solite e molto particolare. Semplicissima da realizzare consiste nel dividere i capelli in due ciocche, arrotolare su se stesse le due parti e intrecciarle tra di loro fermandole all’estremità con un elastico.

Questa acconciatura sarà perfetta per disciplinare i capelli anche da bagnati, creando su di essi delle morbide onde che una volta sciolti ti faranno fare una bellissima figura.

Chioma al vento e foulard
Se invece ami i capelli sciolti puoi lasciare la chioma fluente, puntando sugli accessori. Il caro e vecchio foulard torna in queste occasioni sempre utile, da utilizzare come una sorta di cerchiello che donerà al tuo look un sapore retrò e ricercato. Fanne ampia scorta frugando anche nei cassetti della nonna e divertiti ad abbinarli ai tuoi costumi.

condividi su