Beautiful Beach!

Cala Mariolu, il fascino della Sardegna

In una panoramica delle più belle spiagge italiane poteva forse mancare almeno una spiaggia della Sardegna? Anzi, la difficoltà sta nel sceglierne una, perché ogni angolo, ogni lingua di terra e di mare di questa fantastica isola che tutto il mondo ci invidia meriterebbe di essere annoverato.

Oggi abbiamo scelto per voi una località davvero suggestiva, in cima a tutte le classifiche dei viaggiatori nazionali e mondiali: Cala Mariolu, situata nel Golfo di Orosei.

Questa fantastica baia deve il suo nome alla foca monaca, che negli anni passati visitava spesso le sue acque e rubava il pescato ai pescatori del posto, tanto da farsi rinominare “mariolu” (ladra).

Questa spiaggia non è caratterizzata da sabbia ma da sassolini finissimi, scogli e rocce franate. Soltanto in alcuni tratti si possono osservare delle piccole distese di sabbia, che assume un colore rosato molto affascinante.

Il fondale è molto basso e per questo sicuro per la balneazione anche dei più piccoli e l’acqua è letteralmente mozzafiato. Verde smeraldo, azzurro e blu intenso sono solo alcune delle sfumature che potrete notare, per non parlare del fantastico colore che assume al tramonto.

La zona è ricca di moltissime grotte, una delle quali si apre proprio sulla cala, raggiungibile con un paio di bracciate e bellissima da ammirare. Poco distante è, invece, situata la Grotta di Fico, ultima dimora della foca monaca che popolava le acque.

Se siete appassionati di fondali e dei tanti pesci che popolano le acque cristalline dei nostri mari, non lasciatevi sfuggire l’opportunità di un’immersione anche in questa bellissima baia, che ospita una grande quantità di pesci, visibili già dalla costa ad occhio nudo.

Raggiungere questa bellissima baia non è semplicissimo, in quanto è accessibile da terra esclusivamente da Punta Ispuligi, attraverso un sentiero impervio, ma sicuramente appagante dato il panorama a vostra disposizione. Potete, invece, raggiungerla facilmente dal mare, con imbarcazioni private o con i servizi di collegamento che partono dal porto di Arbatax e S. Maria Navarrese.

Piccola curiosità: se oltre a visitare questo bellissimo luogo vi volete dedicare ad un po’ di sole, recatevi a Cala Mariolu di mattina, perché nel pomeriggio la spiaggia è completamente all’ombra. Vi auguriamo un’esperienza unica ed emozionante tra le acque cristalline della nostra bella Italia.

condividi su