Beauty routine estiva

Come adattarla a questo periodo dell’anno

Il cambio stagione stravolge abitudini e routine di bellezza, perché l’innalzamento repentino delle temperature impone una revisione dei prodotti che utilizziamo quotidianamente. Ecco alcuni consigli su come modificare la nostra beauty routine per trasformarla in versione estiva.

Per prima cosa è necessario mettere da parte tutti i prodotti utilizzati nel periodo invernale, che sicuramente non si adattano alle temperature attuali. Via libera a creme idratanti, gel freschi e make up ultra leggeri.

È importante dedicare particolare attenzione al sole e ai danni che potrebbe provocare se non si applica una protezione adeguata. Se non te la senti di impiastricciarti il viso con creme solari oleose e poco confortevoli anche in città, scegli un fondotinta leggero, meglio ancora una bb cream, che contenga un filtro di protezione al suo interno. Il tuo make up occhi deve essere rigorosamente waterproof, per evitare sbavature causate da umidità e sudore, mente sulle labbra via libera a gloss dal finish lucido e nutriente.

Anche se make up e trattamenti verranno drasticamente ridotti in questi mesi, non dimenticare mai la detersione quotidiana, fondamentale per tenere la pelle pulita ed equilibrata, senza accumuli di lucidità. Al mattino utilizza un detergente delicato per rimuovere le impurità accumulate durante la notte e vaporizza sul viso un’acqua termale rinfrescante, che ti aiuterà a chiudere i pori e preparare la pelle all’applicazione di una crema leggera.

Alla sera invece, dovrai dedicare più attenzione alla detergenza e utilizzare un prodotto struccante, che ti aiuti a rimuovere tutte le tracce di trucco da viso, occhi e collo. Prediligi un latte detergente delicato e applica successivamente un tonico che riequilibri il ph della pelle prima della crema serale. La crema potrà essere più compatta e nutriente di quella mattutina, ma comunque con una formulazione leggera, magari a base di aloe vera.

Nel periodo estivo non va trascurata nemmeno la pelle del corpo, che con le giornate di sole tenderà a seccarsi e inaridirsi. Sotto la doccia non utilizzare prodotti aggressivi che possano seccare la pelle, scegli piuttosto un bagnoschiuma idratante a base di burro di karitè o olio di mandiorle. Con questo caldo poi spalmarsi di crema è davvero difficile, quando abbiamo finito siamo talmente sudate che ci servirebbe un’altra doccia. Che fare allora? Quando esci dalla doccia, prima che la pelle asciughi completamente, spalma dell’olio leggero come quello di cocco, dalle proprietà super nutrienti e riequilibranti. In questo modo l’olio penetrerà nella pelle e tu dovrai solamente tamponare con un asciugamano l’eccesso ed eventualmente aggiungere un filo di crema nelle parti del corpo più secche.

Il gioco è fatto!

condividi su