Capelli lunghi?

Ecco come accelerarne e aiutarne la crescita

Poter cambiare look, soprattutto per quel che riguarda i capelli, è una cosa che attira molto noi donne.

Il cambio di colore o di taglio dei capelli è in grado di conferire nuova essenza e nuovo carattere a tutto il nostro look, permettendoci di rinnovarci e ripensarci in continuazione.

L’unico elemento che incute timore a tutte le donne che possiedono e amano il capello lungo è quello di cedere alle tentazioni della forbice.

Tagliare i capelli per coloro che sono abituate a portarli lunghi è un trauma e un fattore limitante, che spesso ci impedisce di dar completamente ascolto alla nostra voglia di cambiamento.

Per fortuna, però, qualche rimedio a questo problema esiste. Non solo, infatti, come sappiamo bene i capelli ricrescono, ma possiamo anche adottare qualche tecnica per farli ricrescere più velocemente.

Ovviamente i miracoli non esistono, ma con qualche piccolo accorgimento nel caso di traumi per aver tagliato troppo la vostra chioma, potrete in breve tempo recuperare la lunghezza gradita.

Al di là dell’antica tradizione secondo la quale tagliare i capelli quando la luna è in fase crescente aiuterebbe la loro repentina crescita – e perché non crederci? – uno dei pochi mezzi che abbiamo per farli crescere lunghi in tempi brevi è prendercene cura.

Se il capello, infatti, si spezza molto presto o le punte si sdoppiano, la crescita sarà rallentata; al contrario, se ce ne prendiamo cura mantenendolo in forza crescerà velocemente.

Tutto ciò si traduce nell’utilizzo di uno shampoo specifico per il nostro capello, nell’applicazione di balsami non soltanto sulle punte, ma sull’intera lunghezza, nell’applicazione di una maschera, lasciata ad agire per qualche minuto, almeno una volta alla settimana.

Altro fattore che farà la differenza è l’assunzione di integratori alimentari, del tutto naturali e non nocivi, a base di lievito di birra, che nutriranno i vostri capelli – e anche le vostre unghie – rallentandone la caduta e rinvigorendoli in modo da farli crescere più velocemente. 

Infine, è necessario avere un po’ di accortezza anche in fase di asciugatura e piega. La piastra rovina molto il nostro capello, stressandolo e debilitandolo. E’ pertanto da limitare il suo uso, così come andrebbe limitata la distanza tra il capello e il phon e la temperatura di quest’ultimo. 

Attenzione, poi, anche al tipo di spazzola che si utilizza, meglio se composta da setole naturali e non di plastica o sintetiche.

Prendete coraggio, quindi, e tagliate pure i vostri capelli. Ammesso che la nuova acconciatura non vi piaccia, sapete come tornare velocemente indietro.

condividi su