Come rendere gli occhi più grandi e riposati

Sfruttare al meglio gli strumenti “magici”

In una classifica dei momenti più stressanti della giornata, dove collochereste il “prepararsi per andare a lavoro”? Il tempo sembra non bastare mai e il nostro essere donne non è d’aiuto.

Non raccontiamoci favole, buona parte del tempo la dedichiamo a trucco e parrucco, senza uscirne mai davvero soddisfatte, soprattutto quando quel benedetto eyeliner sceglie di seguire un suo tracciato personale. Non disperate, un modo veloce per realizzare un trucco fresco, che faccia sembrare il vostro occhio più grande e disteso, c’è: non dovete fare altro che continuare la lettura.

7 consigli per ottenere occhi grandi e riposati
Primo

Siamo tutte seguaci accanite della matita nera (o marrone), ma molto spesso non sappiamo come usarla. Se volete evitare di ottenere l’effetto contrario e rendere i vostri occhi più piccoli, ricordate di utilizzarla solo ed esclusivamente nella rima esterna dell’occhio, sfumandola con un pennellino e fermandovi tassativamente prima di arrivare alla parte più interna. 

Secondo
La bacchetta magica cui nessuna di noi rinuncerebbe nemmeno su un’isola deserta, fedele alleato nel perseguimento del tanto agognato sguardo sexy, è il mascara. Non utilizzatelo solo nelle ciglia superiori, ma con accortezza anche in quelle inferiori, applicando prima uno strato di correttore, in modo da rendere più netto il contrasto tra la pelle chiara e il nero del mascara. 

Terzo
Prendete carta e penna e appuntatevi “matita color burro”, uno strumento irrinunciabile se volete ingrandire il vostro occhio: usatela nella rima interna inferiore, sopra all’eyeliner nella rima superiore e nell’angolo interno dell’occhio. Otterrete un effetto straordinariamente luminoso! 

Quarto
Per chi ha più tempo a disposizione e soprattutto manualità, un bell’effetto si può ottenere utilizzando sulla palpebra mobile, appena sopra la piega vicino all’osso sopraccigliare, un ombretto leggermente più scuro del nostro incarnato, sfumandolo con un ombretto più chiaro sul resto della palpebra

Quinto
Non sottovalutate il contorno. Immaginate la Gioconda di Leonardo da Vinci, con una cornice di legno tarmata: quale orripilante visione! Le sopracciglia sono la cornice del nostro volto ed è di fondamentale importanza averle sempre curate e definite. Se vi spaventa il fai da te (il rischio di rimanere con quattro peli in croce aleggia sulle nostre teste), affidatevi a una professionista, che saprà conferire alle sopracciglia la forma più adatta ai vostri lineamenti. A quel punto non vi resterà che ridefinirle ogni giorno con uno specifico prodotto, pettinandole e infoltendole, per un effetto super professionale.

Sesto
Come non propinarvi il classico detto popolare “prevenire è meglio che curare”? Ricordate di non trascurare mai il benessere dei vostri occhi, dormite almeno 8 ore a notte ed eventualmente affidatevi a qualche tonico naturale che aiuti a ridurre il gonfiore nel contorno occhi, come quello a base di Rosa damascena. 

Settimo
Il mascara l’avevamo già citato? Beh, non è mai abbastanza. Se vi avanza un po’ di tempo, fate una seconda passata solo al centro delle ciglia: effetto occhi da cerbiatta assicurato!

condividi su