Fondotinta o BB Cream?

L’eterno dilemma della primavera

Con il ritorno della stagione primaverile si ripresenta un problema che ogni anno ci affligge: come deve cambiare il nostro make up? Ma soprattutto, fondotinta o BB cream?

Se in estate inoltrata, infatti, la scelta diventa più semplice, complice l’abbronzatura che aiuta il nostro incarnato a apparire più luminoso e sano, in questa stagione di transizione il dilemma colpisce tutte. Scopriamo quali sono i benefici di questi due prodotti e come sceglierli.

Il fondotinta
Senza dubbio il fondotinta è l’alleato migliore per una coprenza più intensa, soprattutto per quello che riguarda occhiaie, piccole imperfezioni e discromie della pelle. Ha, però, anche una diversa “pesantezza” rispetto alla BB Cream e, se d’inverno la cosa è minimizzata, in questa stagione può rendere il nostro make up poco naturale.

Se non volete rinunciarvi optate per una versione matt, che avrà due importanti vantaggi: assicurerà al vostro make up una lunga tenuta anche con le temperature più calde, senza che la vostra pelle appaia lucida; vi permetterà di evitare di applicare la cipria, un ulteriore passaggio che renderebbe il make up più “invernale”.

La BB Cream
Il vantaggio di utilizzare una BB cream o la cugina CC cream è quello di assicurare una grande luminosità al nostro incarnato. Sono prodotti dal forte potere idratante e dall’effetto naturale sulla pelle, non percepirete di averla applicata sul vostro viso. I fattori da tenere in considerazione nella loro scelta sono la durata nel tempo (sicuramente inferiore rispetto a quella del fondotinta) e, come dicevamo, il grado di coprenza che si desidera ottenere.

Se in queste giornate di sole primaverile avete solo bisogno di non apparire pallidissime e di uniformare e illuminare l’incarnato, la BB cream è senza dubbio il prodotto che fa per voi.

Se dovete coprire borse e occhiaie, ma non volete necessariamente ricorrere al fondotinta, potete abbinarci l’utilizzo di un correttore, da applicare prima della BB cream.

In entrambi i casi non dimenticate di:

  • scegliere un prodotto con SPF, in modo da proteggere la vostra pelle, particolarmente chiara dopo l’inverno, dai primi potenti raggi solari;
  • cambiare colorazione del prodotto non appena vi esponete al sole e i risultati iniziano a vedersi. Il rischio, in caso contrario, è quello di vanificare i benefici del sole per il nostro colorito e apparire più pallide del resto del corpo.

condividi su