Il bello dell'autunno

Come affrontare il cambio di stagione

La nuova stagione è ormai alle porte e molte di noi pensano già nostalgicamente alle giornate estive ormai lontane. Ma se vogliamo cercare un motivo di gioia e felicità anche in nelle stagioni più fredde, sappiate che non tutto il freddo arriva per nuocere!

Le basse temperature, infatti, se è vero che non portano grande giovamento al nostro umore, possono rivelarsi un grande alleato di bellezza. Partiamo dal viso. Il freddo "congela" l'attività cellulare e dunque anche il processo di invecchiamento. Per questo una passeggiata in autunno o in inverno all'aria aperta può costituire un ottimo trattamento anti-aging, a patto che la pelle sia ben protetta dalla disidratazione con un prodotto nutriente e idratante. 


Un altro plus della stagione è l'effetto sui pori. Mentre d'estate lottiamo contro la dilatazione dei pori e l'eccessiva sudorazione, quando fa freddo non solo il problema è temporaneamente risolto, ma ci può aiutare ad eliminare eventuali impurità. Dopo una pulizia del viso profonda fatta grazie all'aiuto di vapore caldo, infatti, i pori liberati si chiuderanno con un po' di aria fresca. 


Passando poi al corpo, è risaputo come con il freddo si possano ottenere incredibili risultati di tonificazione. Non solo la pelle esposta al freddo risulta visibilmente più soda e compatta, ma anche più liscia e quindi con meno cellulite. Per ricreare l'effetto caldo-freddo di molte creme e gel per glutei e cosce basterà concedersi qualche ora nelle acque caldissime delle terme in una giornata o serata autunnale. Il contrasto tra temperatura dell'acqua e quella esterna, aiuterà a tonificare la silhouette.

Non dimentichiamo infine che in autunno e in inverno l'organismo tende a consumare più calorie, quindi, mantenendo una dieta varia ed equilibrata, senza abbondare con cibi troppo ricchi e calorici tipici dell'inverno, si può perdere peso più facilmente. E senza l'ansia di prove-costume!

condividi su