Jumping Fitness

Lo sport adatto per rimettersi in forma

Anche questo ciclo di feste si è chiuso, vi siete dedicate ad abbondanti scorpacciate? Avete fatto benissimo, ma è innegabile che ormai alla prova costume manca davvero poco.

Se volete iniziare un’attività sportiva o implementare quella che già fate con nuovi stimoli psicologici e fisici abbiamo l’attività che fa al caso vostro: il jumping fitness.

Di che cosa si tratta?
Di una combinazione di salti, possibile grazie all’utilizzo di un normalissimo trampolino, con una base elastica e una barra di appoggio frontale. Questa tecnica di allenamento ha fatto la sua comparsa ormai qualche mese fa e pian piano sta ottenendo ampio successo nelle palestre di tutta Italia.

Come si svolge l’allenamento?
L’allenamento di jumping fitness consiste proprio nel saltare sul tappeto elastico, attaccandosi all’apposito manubrio. Se questa descrizione vi dà l’idea di qualcosa di molto ludico e poco faticoso, vi sbagliate di grosso.

Lo scopo dell’esercizio non è saltare in alto grazie allo slancio dell’elastico (come normalmente avviene quando si salta sul tappeto), ma spingere quanto più possibile il tappeto verso il basso. La vostra testa deve rimanere sempre alla stessa altezza, sono le gambe che devono spingere verso il basso per ritornare il più velocemente possibile verso il busto.

L’allenamento, che normalmente dura dai 50 ai 60 minuti, prevede l’alternanza di salti molto veloci a salti più lenti, frontali e laterali, con ulteriore potenziamento grazie a squat e addominali.

Che tipo di allenamento permette di fare?
L’allenamento che potete fare con il jumping fitness è molto dinamico. Il suo successo è dovuto principalmente al fatto che permette un’alchimia perfetta di lavoro cardio e esercizio di potenziamento muscolare, andando a beneficiare il nostro organismo sotto multipli aspetti.

Sono oltre 400 i muscoli sollecitati, tra gambe, addominali e braccia. Notevole è l’aumento del consumo calorico e il potere di attivazione del metabolismo cellulare, fattori che rendono questo sport ideale per l’eliminazione e il contrasto della cellulite. Inoltre, non essendoci un impatto con una superficie rigida come il pavimento, il jumping fitness non risulta traumatico per le articolazioni e per questo adatto anche a soggetti con maggiori problematiche.

Insomma, non vi resta che provare.

condividi su