Occhi piccoli

Il make up per valorizzarli

I canoni di bellezza ci hanno insegnato quanto siano irresistibili occhi grandi e profondi, dei cosiddetti “fari” sul volto, in grado di far apparire lo sguardo più aperto e vivace.

Ma come non amare anche gli occhi piccoli? Furbi, allusivi, divertenti e, a modo loro, sensuali. Uno dei casi più alla ribalta in questi mesi è quello di Megan Markle, la moglie del principino Harry, che ha incantato tutto il mondo con i suoi piccoli occhi scuri.

Unico problema? Quando siamo stanche e provate da un periodo intenso i nostri occhi appaiono per natura più piccoli, chiusi e infossati nel volto. Un vero dramma per chi possiede gli occhi già di per sé più piccoli.

Nulla, però, che dei piccoli accorgimenti nel make up non possano risolvere. Scopriamo insieme le tecniche migliori per occhi più grandi e freschi.

La preparazione
Spesso, soprattutto nelle mattine in cui abbiamo molta fretta, tendiamo a tralasciare la preparazione della zona del contorno occhi prima di passare al make up. Utilizzare una crema specifica e un correttore della vostra colorazione vi aiuterà a eliminare rossori, grigiori e discromie. Provare per credere come risulta visibile la differenza.

Le nuance
Il primo grande accorgimento è scegliere le nuance adatte al nostro tipo di occhio. Sicuramente se avete l’occhio molto piccolo non potrete giocare con moltissime sfumature, specie sulla palpebra superiore che è pressoché nascosta. A farla da padrone per voi saranno le nuance più nude: beige, avorio, madreperla, oro saranno perfetti per la palpebra mobile, marrone matt, nero o grigio valorizzeranno la piega della palpebra, donando profondità allo sguardo.

Il mascara
Un alleato fondamentale per voi, del quale non potrete assolutamente fare a meno, è il mascara. La sua azione sulle ciglia permetterà loro di aprirsi e di far risultare il nostro sguardo molto più fresco. Per un risultato finale impeccabile, ci sono alcuni accorgimenti che dovete seguire, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo. Attenzione! Se il vostro sguardo appare particolarmente stanco, evitate l’applicazione del mascara sulle ciglia inferiori.

La matita
Infine, il prodotto che per voi farà decisamente la differenza: la matita bianca per l’interno della rima cigliare inferiore. È un alleato che spesso tendiamo a sottovalutare, prediligendo matite nere o al massimo marroni. Il suo effetto sull’apertura dell’occhio è però incredibile. Portatela sempre con voi in borsetta, si tratta di un ritocco veloce che vi aiuterà sempre a ritrovare vivacità nello sguardo.

condividi su