Salute bio: l'alga wakame

Proprietà e benefici per la linea

L’alga Wakame è un ingrediente molto utilizzato nella cucina giapponese, coreana e cinese, ma anche in Occidente negli ultimi anni ha riscosso molto successo, specialmente per le sue proprietà benefiche e dimagranti. Ma partiamo dall’inizio, di che cosa si tratta e che proprietà ha l’alga Wakame?

Si tratta di un’alga bruna, commestibile e utilizzabile in molteplici modi: cruda, bollita o essiccata. Per 100 gr di prodotto sono 45 le chilocalorie ripartite in 9,14 gr di carboidrati, 3 gr di proteine e 0,64 gr di grassi. Quest’alga è, quindi, molto apprezzata per i suoi ottimi valori nutrizionali a basso impatto per la nostra linea, ma non solo.

In essa sono abbondanti sia il beta-carotene che la vitamina A e sali minerali come calcio e sodio. Inoltre, a suscitare particolare interesse verso quest’alga è la presenza in essa dei polisaccaridi, dei particolari zuccheri che hanno notevoli vantaggi per il nostro organismo, dall’azione antimicrobica a quella di protezione gastrica e lotta alla stitichezza.

Il suo particolare potere per la nostra linea e quindi per il nostro sano dimagrimento sta nella presenza soprattutto dello iodio, un minerale in gradi di incentivare il funzionamento della tiroide, i cui ormoni attivano il nostro metabolismo e l’utilizzo dei grassi depositati. Inoltre, grazie all’elevato contenuto di fibre, l’alga Wakame conferisce sazietà e facilita lo smaltimento delle scorie in eccesso.

Sarà sufficiente inserirla nella propria alimentazione 1 o 2 volte alla settimana per poter godere dei risultati, ovviamente accompagnandola ad un’alimentazione sana e ad uno sport o attività motoria.

Dove acquistarla? Nei tanti negozi bio che sono presenti nelle nostre città, arricchirà le vostre ricette di sapore e benessere.

condividi su