Tisana al timo

Le sue incredibili proprietà curative

Si abbassano le temperature… e le difese immunitarie! Questo è un periodo davvero critico per la nostra salute, forse il cambio di stagione più difficile dell’anno, quando da temperature medie di 25 gradi passiamo repentinamente a 10. Un pò perché il corpo non si è abituato al cambiamento climatico, un pò perché psicologicamente facciamo fatica ad accettarlo e non cambiamo subito abbigliamento, sono molte le persone che in questo periodo si ammalano, anche solo di un semplice ma fastidiosissimo raffreddore.

La cosa più importante da fare in questi casi è prevenire, non solo coprendosi ed evitando di esporsi all’aria fredda, ma anche consumando una buona dose di vitamine attraverso frutta e verdura di stagione. Se però questo non dovesse bastare e si rendesse necessaria una cura, prima di buttarti fra le braccia degli antinfluenzali, ci sono dei rimedi naturali che possono rendersi utili, una fra tutti, la tisana al timo.

Il timo è un erba straordinaria che cresce spontanea nelle nostre terre e può essere facilmente raccolta nei paesi di mare e montagna. Preparare un infuso a base dei foglie fresche o secche, significa prendersi cura del proprio corpo soprattutto quando non si trova nelle condizioni ottimali, infatti la tisana al timo è una miscela dalle spiccate proprietà espettoranti, antinfiammatorie e digestive.

Agisce contro il raffreddore e gli stati influenzali in genere, in virtù del suo contenuto di vitamina C, che potenzia inoltre il sistema immunitario. Aiuta infatti ad eliminare il catarro e il muco in caso di tosse, raffreddore e bronchite.

Favorisce la digestione e svolge un’azione carminativa quindi si rivela essere il miglior modo per terminare un pasto ed evitare il fastidioso senso di pesantezza, riducendo anche la formazione di gas e gonfiore addominale.

Il timo possiede inoltre potenti capacità antibatteriche, antibiotiche e antivirali, ad esempio contro i disturbi dell'apparato gastrointestinale e contro la placca batterica del cavo orale.

Nel complesso i suoi principi attivi favoriscono la circolazione sanguigna, hanno azione diuretica e favoriscono l'espulsione delle tossine.

Per preparare un'ottima tisana al timo è sufficiente portare ad ebollizione una tazza di acqua calda, aggiungere due cucchiaini di timo essiccato, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 5/10 minuti. Filtrare e bere subito. Se vuoi potenziare gli effetti curativi della pianta, durante l'infusione respira i vapori! Ricorda di consumarla la sera prima di andare a dormire, possibilmente qualche ora dopo aver cenato e continua per almeno una settimana, rinforzerai le tue difese immunitarie e l'influenza sarà solo un vago ricordo!


condividi su